INDIFFERENZA

Nell’indifferenza, gli amministratori pubblici non vedono.

La Sicilia è diventata una pattumiera.

E i siciliani?

Pubblicato da Rosario Parasiliti Palumbo su Martedì 12 settembre 2017

Pubblicato in Ambiente, Politica, Sociale | Lascia un commento

kiengir The smart man’s earth (English Edition)

 

This work, entirely fantastic, with many references that are findable in the story of this world; it poses many questions and at the same time it gives answers about the fantastic world from where we came.

This work, entirely fantastic, with many references that are findable in the story of this world; it poses many questions and at the same time it gives answers about the fantastic world from where we came.

Pubblicato in CULTURA, Sociale | Lascia un commento

LiberaMente Siciliano

LiberaMente Siciliano, 《 petizione virtuale con mi piace e condivisione del post, per chiedere al presidente della regione siciliana di voler ripristinare per legge le vecchie modalità di ritiro dei rifiuti 》.
La legge, deve obbligare i Comuni e gli Enti Pubblici alla sottoscrizione di contratti, che prevedano anche la raccolta differenziata lungo le strade urbane e extraurbane tramite appositi contenitori, con contestuale pulizia delle stesse, inoltre, si chiede che venga emanata un’ordinanza urgente che imponga agli enti proprietari delle strade e alle società comunali e private di igiene urbana, con cui si è già sottoscritto un contratto in essere, a raccogliere la spazzatura esistente lungo le vie.

Non restare indifferente, condividi sui social, se il degrado ha raggiunto questo livello è grazie all’indifferenza della gente. Facciamo la differenza, condividiamo la proposta! Un milione di condivisioni obbligherà il presidente della regione siciliana a emanare una legge.

IMG_20150906_161745 IMG_20150906_162146 IMG_20150906_162207 paesaggio nei pressi di Piano Tavola fraz. Belpasso 999734_4477654394540_645319239_n 992891_4477656354589_195381751_n IMG-20130719-WA0011 IMG-20130719-WA0014

sta crescendo la collinnetta della spazzatura

Pubblicato in Ambiente, CULTURA, Politica, Sociale | Lascia un commento

Madre Terra violentata

Affacciato alla finestra, guardando il cielo azzurro, penso che questa crisi economica mondiale, purtroppo, sta facendo male a centinaia di migliaia di persone che perdono il posto di lavoro, venendo meno anche quella serenità famigliare, che li ha fatti progredire socialmente.
Ma, nello stesso tempo, credo che ne stia beneficiando la Terra, o perlomeno, voglio sperare che rallentando quella macchina distruttiva, il così detto “progresso industriale”, che sta uccidendo il mondo con tutti i suoi esseri viventi, razza umana compresa, viene data per l’ennesima volta, il tempo per riflettere e rimediare a tutto il male che è stato fatto alla nostra Madre Terra.

Quanto male ancora dovete fare per capire che vi state comportando come dei figli ingrati e dei genitori disgraziati?

epa00832196 Indian local boy wade through the pollution and floating debris left after the immersion of hundreds of idols of Hindu goddess Durga into the River Yamuna in New Delhi, India Monday 02 October 2006. The Hindu Festival of Durga Puja, celebrates the killing of a demon king by the goddess ended today with colourful celebrations all over the country. Every autumn, Bengalis all over the world celebrate her festival which not only represents the victory of good over evil, but is also a celebration of female power. EPA/HARISH TYAGI

Mi rivolgo a tutti quegli uomini che tutto controllano e tutto vogliono continuare a controllare, voi, “semi dei” pieni di denaro e di potere, principali artefici del disastro, Fermatevi!hqdefault

Convertitevi ad una economia solidale con gli uomini e con la Terra, non pensate che devono farlo sempre gli altri e che il problema non vi riguarda, solo perché rappresentanti delle istituzioni distratti o compiacenti fanno finta di non vedere o non legiferano correttamente.

20120321013618Ricordatevi, che un assassino è colui che uccide una persona, ma è altrettanto assassino chi uccide con l’inquinamento ambientale, con gli additivi cancerogeni, etc..; non pensate che questi reati siano meno gravi dei genocidi perpetrati dai grandi dittatori del passato solo perché i vostri volti non vengano associati ad Hitler, o perché non agite direttamente.

Ricordatevi,  che siete sulle copertine dei mass media come esempi da seguire, grazie ad un sistema comunicativo asservito al potere dei “semi dei” del denaro.


Ricordatevi, che sono morti i faraoni che si credevano dio, figuratevi che beffa si faranno di voi i vermi, che siete dei semplici “semi dei” del potere e del denaro!

Pubblicato in Ambiente, Politica, Sociale | Lascia un commento

IL MANGIARE DELL’UOMO

Voglio pensare che non si rendono conto le migliaia di persone che ogni giorno involontariamente, ridicolizzano con vignette, battute e quant’altro possa essere utilizzato in tal senso gli scienziati dell’OMS, che hanno avuto il coraggio di non essere servili al potere delle multinazionali del mangiare, denunciando, dopo aver provato in modo scientifico, gli effetti dannosi sulla salute umana della carne ed i suoi derivati.

Ma credo che, inconsapevolmente queste persone fanno parte di una macchina viziosa, che avvantaggia economicamente le fabbriche del mangiare che fanno ammalare le persone, e le fabbriche dei medicinali che poi allungano l’agonia di chi purtroppo si ammala.

Riflettendo sulle frasi e vignette che girano in questi giorni su internet per ridicolizzare gli scienziati, che dopo 10 anni di ricerche hanno avuto il coraggio di mettersi contro i poteri forti, penso:

  tutte queste persone ne traggono un vantaggio? Oppure, cosa più probabile, soffrono tutti della sindrome di Stoccolma?

non ho mai apprezzato Vasco Rossi, ma con il tempo è migliorato ed alcune sue ultime canzoni sono apprezzabilissime, come questa che sembra fatta apposta per questo post https://www.youtube.com/watch?v=n5j8ov9zHo4

Pubblicato in Ambiente, CULTURA, Sociale | Contrassegnato | Lascia un commento